Cosa stai facendo di sbagliato in Instagram?

sei cose che non devi con il tuo instagram

I social network sono ormai una parte molto importante della nostra giornata e, a poco a poco, si stanno evolvendo. Non sorprende che Instagram, quindi, stia introducendo nuove regole. In questo post, ti elenchiamo quali errori dovresti evitare se vuoi far crescere il tuo account di Instagram:

 

REGOLA 1: NON ACQUISTARE NESSUN FOLLOWER

 

A nessuno piace imbrogliare. Nell’universo dei social network, l’acquisto di “mi piace” e follower è reputato come “frode”. Si può avere un elevato numero di seguaci, ma non servirà a niente se poi non si ha nessun engagement, per cui finiscono per essere più dannosi che benefici per il vostro account.

Infatti, Instagram ha preso molto seriamente l’acquisto di seguaci e ha preso provvedimenti rimuovendo gli account che considera falsi o inattivi, così come i loro likes e commenti. Pertanto, è probabile che se hai comprato follower, nei giorni successivi avrai notato che sono stati progressivamente ridotti.

Se vuoi davvero crescere su Instagram, devi interagire con il tuo pubblico, ascoltarlo e pubblicare contenuti in base ai loro interessi.

Cosa dovresti fare adesso? Oltre ad interagire per raggiungere un maggior numero di persone possibile, e per far si che sempre più persone conoscano te o il tuo prodotto o servizio, devi condividere contenuti davvero interessanti, rispondere a domande e commenti, utilizzare hashtag pertinenti per ubicare le tue pubblicazioni, pubblicare costantemente Instagram Stories e, per quanto possibile, scrivere testi che attraggano il tuo pubblico.

 

REGOLA 2: NON PUBBLICARE SPORADICAMENTE O SARÀ INUTILE

 

È importante avere un calendario di pubblicazione per assicurarti di pubblicare in maniera costante. Ciò ti aiuterà anche ad essere più creativo e generare contenuti vari come storie, post, video dimostrativi di prodotti o servizi e, se hai un marchio, contenuti su ciò che vi è dietro la videocamera.

Ricorda anche che il tuo pubblico ha poco tempo. Ad esempio, se si pubblicano 50 storie Instagram in un solo giorno, è probabile che la stragrande maggioranza dei tuoi seguaci non ne vedrà nemmeno la metà, per cui si annoieranno e passeranno alle storie di altri account. Ricorda che tutti i contenuti che pubblichi dovrebbero aggiungere valore ai tuoi follower.

Il nostro consiglio è di sperimentare tempi di pubblicazione diversi e numeri di posts diversi per vedere quale tipo di contenuto è più ricettivo per il pubblico. Fai in modo che le statistiche di Instagram siano i tuoi migliori alleati! In esse troverai le informazioni necessarie per analizzare questi risultati.

 

REGOLA 3: NON PUBBLICARE CONTENUTI CHE NON SIANO PROPRI DEL SOCIAL NETWORK DI INSTAGRAM

 

Ogni social network è diverso e, quindi, lo deve essere anche il modo di pubblicare contenuti. Se vuoi diffondere i tuoi contenuti e crescere organicamente, dovresti utilizzare tutti gli strumenti che Instagram mette a tua disposizione, come adesivi, caratteri, la tavolozza dei colori e altri strumenti che ti consentono di interagire, come Instagram direct.

In questo senso, è essenziale ricordare che Instagram ama il formato verticale, e quindi lo favorisce, dunque le tue pubblicazioni dovrebbero essere in verticale anziché orizzontale, così come la durata dei tuoi video non dovrebbe essere molto lunga.

 

REGOLA 4: NON PUBBLICARE LO STESSO CONTENUTO IN TUTTE LE RETI SOCIALI

 

Se hai un Community Manager, lo sai già, ma se non lo hai, dovresti tenere a mente che il lavoro di gestione dei diversi social network di un marchio non è quello di copiare e incollare lo stesso contenuto in tutti loro social, perché funzionano in modo diverso e hanno un pubblico diverso con aspettative diverse.

In particolare:

  • Gli hashtag funzionano meglio su Instagram rispetto a Facebook
  • I contenuti formali funzionano meglio su Linkedin che su Instagram
  • I post di un blog funzionano meglio su Linkedin e il video funziona meglio su Snapchat
  • Le immagini orizzontali funzionano meglio su Facebook e le operazioni verticali e quadrate funzionano meglio su Instagram e Pinterest

 

REGOLA 5: ABBI GRANDE CURA CON GLI ERRORI DI ORTOGRAFIA E GRAMMATICA

 

Immagina di mettere tutto il tuo impegno nella creazione di una strategia per i tuoi contenuti, di progettare perfettamente e in modo creativo e di avere alcuni testi per le tue pubblicazioni con un elevato engagement, ma dimentichi di controllare il testo e, all’improvviso, trovi un errore di grammatica o di ortografia. Non importa quanti sforzi tu abbia fatto, la prima impressione che farai non sarà buona e dovrai riparare al tuo errore commesso nei confronti del tuo pubblico, purtroppo.

 

REGOLA 6: NON IGNORARE IL TUO PUBBLICO

 

Per far crescere il tuo account Instagram, pubblica contenuti simili agli account che ritieni stimolanti o pertinenti e ripeti contenuti generati da altri utenti.

È fondamentale che tu sappia bene quale sia il pubblico di destinazione per generare un contenuto coerente. È a quelle persone che devi essere “agganciato” e da cui hai bisogno del tuo feedback.

Infine, ricorda di non prendere molto sul serio il tuo contenuto. Instagram è un social network divertente e informale. Se c’è una piattaforma in cui puoi innovare e divertirti, è Instagram.

 

Se vuoi sapere di più, clicca qui https://www.instaboom.es

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.

ACEPTAR
Aviso de cookies